ITSystem_sub

Esempi applicativi

Dove è possibile impiegare un sistema IT?

La necessità di un’alimentazione continua aumenta in misura costante - negli ospedali, sulle navi, in stabilimenti produttivi, impianti di processo, centri di calcolo, sale di controllo, aeroporti, impianti ferroviari, sistemi di trasporto, dispositivi di riscaldamento, impianti di raffreddamento ecc. Nei tunnel e nei sotterranei l’illuminazione e la ventilazione devono funzionare perfettamente, gli equipaggi dei sommergibili dipendono da una sicura alimentazione quando sono in immersione e nel cosmo ci sono gli astronauti.

I sistemi IT con monitoraggio dell’isolamento rappresentano in molti casi la soluzione tecnica ottimale. Per questo motivo i sistemi IT vengono impiegati in applicazioni particolarmente critiche come circuiti di comando, zone utilizzate in ambito medico o generatori di corrente mobili. I vantaggi del sistema IT vengono però utilizzati in misura crescente anche in applicazioni più recenti come veicoli elettrici, impianti fotovoltaici o impianti industriali con azionamenti regolati.

In combinazione con una tecnica innovativa di monitoraggio dell’isolamento, il sistema IT contribuisce a proteggere in modo esaustivo le persone e gli impianti dai pericoli causati dalla corrente elettrica, in quanto esso impedisce che possano verificarsi stati critici dell’impianto e stati operativi critici in parte propri del sistema o, in caso contrario, li riconosce e li segnala tempestivamente. Oltre ad aumentare la sicurezza, aiuta a minimizzare i costi di manutenzione preventiva e correttiva, così come di eliminazione dei guasti. I gestori dispongono inoltre della possibilità di valutare i dati dell’impianto in base alle proprie esigenze e di sfruttare tali dati per il miglioramento dell’impianto. Per via dei molti vantaggi a livello economico e tecnico che presenta, un sistema non collegato a terra con un monitoraggio dell’isolamento efficiente quasi sempre ha ragione di essere utilizzato in impianti complessi.

Visitate la nostra pagina Soluzioni e convincetevi delle possibilità che vi offrono i nostri sistemi e servizi.

Controllo di un circuito ausiliario

Controllo di un carico ozioso (disconnesso)

Molte utenze vengono attivate solo in “caso di gravità” (ad esempio estintori, saracinesche, riscaldamenti di tutti i tipi ecc.). Tuttavia, durante il periodo di fermo possono determinarsi guasti di isolamento che non vengono notati, dovuti alla presenza di umidità o di altri agenti presenti nella condotta o nell’utenza. All’accensione si attiva però il dispositivo di protezione o si verificano incendi che impediscono il funzionamento dell'impianto.

L’apparecchio di monitoraggio dell’isolamento, denominato anche monitor offline, monitora la resistenza di isolamento durante il periodo di fermo e segnala immediatamente eventuali guasti di isolamento. Se l’utenza è attivata, la misurazione d’isolamento viene disattivata in funzione della protezione K. Mediante la memoria guasti vengono rilevati anche guasti di isolamento di breve durata. Se è garantita una disattivazione dell’utenza su tutti i poli, questo monitoraggio può essere impiegato anche nei sistemi TN o TT.

Valore di risposta dell’apparecchio di monitoraggio dell’isolamento:
l’apparecchio di monitoraggio dell’isolamento deve segnalare guasti di isolamento ≤ 1 MΩ, perché spesso i motori non possono più essere messi in funzione con una resistenza di isolamento ≤ 500 kΩ.

Controllo di generatori mobili

La sicurezza elettrica nei generatori di corrente mobili è spesso difficile da garantire.

  • La base e l'ambiente circostante consentono solo raramente la costruzione di un impianto di collegamento a terra (necessità di perforazione di pietre, pietrisco, roccia, asfalto ecc.).
  • In fase d’impiego, nella maggior parte dei casi è richiesta la massima celerità, manca il tempo per la misurazione e il controllo della misura di protezione.
  • Non è disponibile alcun elettricista specializzato.

Tuttavia proprio nell’impiego per scopi di soccorso deve essere garantita una immediata prontezza d’impiego. Per questo motivo i generatori di corrente mobili vengono dotati della misura di protezione “separazione di protezione con monitoraggio dell’isolamento e spegnimento” secondo la norma DIN VDE 0100-551.

Scaricamento

TipoNomeDimensioneLinguaTimestampD-/B-Numero
Articolo tecnico Why the IT System is Often the Best Choice for Power Supply Systems of All Types 3.0 MB EN2019/07/11 12:53:3211.07.2019 12:53:32
Articolo tecnico High Availability for Reliable Operation in Waste Water Treatment Facilities 601.8 KB EN2019/05/13 10:29:2213.05.2019 10:29:22
Articolo tecnico IT System Ensures Electrical Safety at the Munich Airport 284.0 KB EN2019/05/13 10:29:2213.05.2019 10:29:22
Articolo tecnico The Stone Age Meets Modern Network Protection Technology 338.5 KB EN2019/05/13 10:29:2213.05.2019 10:29:22
Articolo tecnico The Largest Photovoltaic System in Latin America 447.8 KB EN2019/05/13 10:29:2213.05.2019 10:29:22

Prodotti

Controllo d'isolamento

ISOMETER® iso685…
ISOMETER® iso685…

Controllore d'isolamento per applicazioni impegnative

Localizzazione guasti d'isolamento

ISOSCAN® EDS440
ISOSCAN® EDS440

Localizzatore di guasti di isolamento per individuare guasti di isolamento nei circuiti principali.

Controllo d'isolamento

ISOMETER® iso685…
ISOMETER® iso685…

Controllore d'isolamento per applicazioni impegnative

Dettagli

Localizzazione guasti d'isolamento

ISOSCAN® EDS440
ISOSCAN® EDS440

Localizzatore di guasti di isolamento per individuare guasti di isolamento nei circuiti principali.

Dettagli
qhy4raey

Ha qualche domanda?

Contattateci! Il nostro personale sarà felice di aiutarvi.

al modulo di contatto